• Utilizzo PEC per comunicazioni
    Utilizzo PEC per comunicazioni
  • Avviso, si comunica che, coloro che hanno già presentato domanda per le zone carenti anni 2014 e 2015, pubblicate il 26 aprile 2016 sul BURC n. 26, non devono ripresentarla.

     

  • Graduatoria provvisoria MMG 2016
    Graduatoria provvisoria MMG 2016

D.Quali sono i requisiti per accedere alla graduatoria di Medicina Generale Regionale?

R: Essere laureati e abilitati entro il 31 dicembre 1994; chi, invece, ha conseguito la laurea dopo il 31 dicembre 1994, deve essere in possesso dell'Attestato di Formazione Specifica in Medicina Generale (di durata triennale) per poter essere inserito nella graduatoria regionale.

D: Quando si presenta la domanda per l'inserimento in graduatoria è necessario presentare certificati di iscrizione all'Albo o altra documentazione?

R: No. la domanda è in autocertificazione pertanto va acclusa solo la fotocopia del documento di identità in corso di validità. Inoltre, dal 1 gennaio 2012  L. 183 del 12 novembre 2013 i certificati rilasciati dalla pubblica amministrazione sono utilizzabili esclusivamente nei rapporti tra privati (per esempio, nelle operazioni di compravendita di un immobile) e debbano riportare, pena la loro nullità, la dicitura: "Il presente certificato non può essere prodotto agli organi della pubblica amministrazione o ai privati gestori di pubblici servizi".  

D: Se non si hanno attività da integrare, va presentata ugualmente la domanda per poter essere presenti nella graduatoria?

R: No, perchè si è presenti in graduatoria sempre anche senza presentare domande integrative; è necessario fare richiesta di revoca per non essere più inseriti in graduatoria.

D: Tra i titoli di servizio valutabili al comma 1  lettera g) dell'art. 16 dell'ACN si parla del servizio civile volontario. A tal proposito sono valide tutte le associazioni di volontariato?

R: Il servizio civile volontario non è quello prestato presso le associazioni di volontariato, bensì si riferisce alla Legge n. 64/2001 istitutiva del Servizio Civile Nazionale, sostitutivo dell'obbligo di leva e rivolto ai giovani (uomini e donne) dai 18 anni ai 26 anni di età. Pertanto non sono valutabili le attività dichiarate in domanda e svolte per le associazioni di volontariato di qualsiasi genere e non previste nell'ACN.

D: La marca da bollo va sempre apposta sul modello di domanda?

R: Sì, la marca da bollo, oggi di euro 16.00, va sempre apposta sulla domanda. Chi non dovesse presentare la domanda con la marca, durante la vigenza della graduatoria provvisoria può integrare, altrimenti fotocopia della domnda senza bollo verrà inviata all'Agenzia delle Entrate che provvederà ad emettere sanzioni pecuniarie ai sensi dell'art. 31 del D.P.R. n. 642 del 26.10.1972 "Disciplina dell'imposta di bollo".

D: Durante il Corso di Formazione Specifica in Medicina Generale si possono fare sostituzioni ed acquisire punteggio?

R: Chi frequenta il Corso di Formazione Specifica in Medicina Generale, è incompatibile con lo svolgimento delle attività previste dall’ACN di Medicina Generale; la legge n. 448/2001 all’art. 19 comma 11 prevede che ”  ai medici in formazione sono consentite – unicamente nei casi di accertata carente disponibilita' dei medici gia' iscritti nei relativi elenchi regionali per la medicina convenzionata e purche' compatibili con lo svolgimento dei corsi stessi – le sostituzioni a tempo determinato di medici di medicina generale convenzionati con il Servizio sanitario nazionale, nonche' le sostituzioni per le guardie mediche notturne, festive e turistiche. Nel conferimento dei suddetti incarichi, e' fatto onere alle regioni ed alle province autonome di verificare preventivamente l'effettiva sussistenza dello stato di carenza”.

Quindi anche se si ha la possibilità, limitata, di svolgere attività durante la frequenza del corso,  le stesse non determinano l’acquisizione di punteggio. L’unico punteggio attribuito è quello finale di  punti 7,20.